News

Curiosità

Sposarsi risparmiando? Si può!

In un periodo come quello che stiamo vivendo ogni spesa deve essere ponderata e ben pensata e anche il matrimonio, che è uno di quei momenti in cui si pensa di poter affrontare con leggerezza qualche spesa extra, finisce sotto la lente di controllo del risparmio.
Il matrimonio low cost è possibile e non sono necessarie rinunce, occorre però valutare attentamente tutte le possibili soluzioni fino a quando non si trova ciò che riesce a soddisfare i desideri della coppia e la voglia o la necessità di risparmiare.

Un matrimonio low cost non vuol dire seconde scelte o prodotti scadenti, vuol dire avere qualche accortezza in più e una maggiore attenzione nelle spese evitando scelte impulsive dovute a fretta eccessiva: le soluzioni migliori sono quelle che riescono a coniugare originalità delle idee, buon gusto e predisposizione al fai da te.

Il web mette a disposizione molti strumenti che possono rivelarsi utili, consente, infatti, di entrare in contatto con realtà produttive differenti che possono proporre soluzioni diverse a prezzi competitivi. Nell'ottica poi di organizzare un matrimonio 2.0 la condivisione delle fasi organizzative più importanti può trasformare i futuri sposi in testimonial di produttori e fornitori.
Ci sono blog, come sposiamoci risparmiando, e wedding blogger che si occupano di questi aspetti e lo fanno dando consigli utili per futuri e promessi sposi suggerendo loro come fare scelte in linea con i loro desideri e come rendere indimenticabile il giorno tanto atteso con un occhio al portafoglio.

Insomma, contrariamente a quanto ci insegna la crisi economica che stiamo attraversando risparmio non è sempre sinonimo di rinuncia!

Condividi: